OZONOTERAPIA

OZONOTERAPIA: COS'E' E QUALI SONO GLI EFFETTI

Il trattamento di Ozonoterapia od Ossigeno-Ozono terapia è una terapia naturale che si propone d’intervenire su diverse patologie e inestetismi del corpo aumentando la quantità di ossigeno a livello somatico. L’Ossigeno-Ozono terapia si basa sull’introduzione nel corpo di un mix di ossigeno e ozono.

CHE COS'E' L'OZONOTERAPIA?

L'Ossigeno-Ozono terapia è una terapia naturale, con il vantaggio di non presentare tossicità per l'organismo, dalla rapida azione antinfiammatoria e antidolorifica.

Le proprietà fondamentali, sono:

  • antiinfiammatorie
  • antidolorifiche
  • antibatteriche
  • antivirali
  • immunomodulanti

IN COSA CONSISTE UNA SEDUTA DI OZONOTERAPIA?

Una seduta di Ossigeno-Ozono terapia può svilupparsi tramite due differenti metodi di somministrazione:

  1. Per mezzo di tecniche iniettive : effettuando delle piccole somministrazioni intramuscolari o  sottocutane oppure intraarticolari o ancora endovenose.
  2. Diversamente la seduda può svilupparsi tramite tecniche insufflative: ossia per via rettale o nasale.

A COSA SERVE L'OZONOTERAPIA?

  • L' ossigeno-ozono terapia viene utilizzata soprattutto per patologie ortopediche e fisiatriche anche se vede una vasta applicazione.

Si impiega spesso per patologie, come:

  1. ernie discali e protrusioni
  2. lesioni muscolari
  3. tendiniti o distorsioni
  4. tunnel carpale
  5. artrosi

Si raccomanda di unire sempre l'effetto della terapia ad un percorso fisioterapico antalgico che possa consistere in sedute di TecarTerapia o di TensTerapia. E' dimostrato che i benefici derivanti siano maggiori e più veloci rispetto ai soli derivanti dalla terapia con somministrazione di ozono.

  • L'ozonoterapia trova inoltre largo utilizzo anche nella medicina estetica.

E' sempre più utilizzata nel trattamento della cellulite. Questa terapia infatti, oltre a migliorare il microcircolo ha anche azione lipolitica.

  • L'ozonoterapia si utilizza inoltre nel trattamento della:

 

  1. rinite allergica
  2. rinite vasomotoria
  3. rinite atrofica

tramite insufflazioni nasali.

PER CHI E' CONSIGLIATA L'OZONOTERAPIA?

L'ossigeno-ozono è consigliata per tutti i pazienti affetti da:

  • ernie discali e protrusioni
  • lesioni muscolari
  • tendiniti o distorsioni
  • tunnel carpale
  • artrosi

Inoltre può essere una buona terapia nei pazienti della terza età associata a fisioterapia idonea per questa fascia d'età con l'obiettivo di ridurre il ricorso alle terapie farmacologiche.

E' invece sconsigliata nei pazienti affetti da:

  • favismo
  • ipertiroidismo
  • donne in gravidanza

Inoltre può essere una buona terapia nei pazienti della terza età associata a fisioterapia idonea per questa fascia d'età con l'obiettivo di ridurre il ricorso alle terapie farmacologiche.

Comments are closed.